Termini e condizioni generali Registrazione Domini

Offerte e Accordi 
Ordini di nomi di dominio
Obblighi del cliente
Rivendita di servizi
Abuso; Avviso e rimozione; UDRP
Prezzi e pagamenti
Protezione dati
Obblighi di riservatezza
Limitazione di responsabilità
Durata e risoluzione
Modifica degli accordi
Legge applicabile e controversie
Termini vari

Ulteriori disposizioni ICANN che fanno riferimento da 3.7.7.1 a 3.7.7.12 dell'ICANN RAA 2013

Termini e condizioni aggiuntivi


DEFINIZIONI:

Termini e condizioni:

I termini e le condizioni, comprese tutte le appendici sopra elencate, di ANDIMA W.P. Solutions pubblicate nella versione più recente di questo sito Web.

ANDIMA W.P. Solutions

ANDIMA W.P. Solutions
Mihai Viteazu
435400 MM Seini
Romania

Sito Web: www.windhostings.com
Email: ANDIMA W.P. Solutions

Tel: +40 0768240878
Nr.:J24/1930/2017
Codice: 38524811
VAT: RO42264350

Il cliente:

La parte che ha un rapporto contrattuale con ANDIMA W.P. Solutions, che accetta pienamente questi termini e condizioni e le Appendici. Il cliente è noto nel ruolo di Registrante (proprietario / proprietario del nome di dominio) e nel ruolo di Rivenditore.

Registro

Un registrar è un'azienda che ha la capacità di registrare nomi di dominio per conto di chiunque sia interessato a ottenere un nome di dominio. I registrar devono essere accreditati da Internet Corporation per nomi e numeri assegnati (ICANN) e può essere autorizzato a registrare solo determinati nomi di dominio di primo livello. Il registrar deve conservare le informazioni sui record dei nomi di dominio relative a ciascun nome di dominio e gestire i processi di registrazione, scadenza, ri-registrazione e riscossione delle tariffe NIC. In questi Termini e Condizioni il Registrar è in alcuni casi noto anche come ANDIMA W.P. Soluzioni.

Registrante

Chiamato anche; "Titolare del nome di dominio" o "Proprietario del nome di dominio". La persona o l'azienda che registra un nome di dominio. Quando si registra un nome di dominio, il nome del dichiarante è l'entità che è in ultima analisi responsabile delle commissioni e di tutti i termini e condizioni specificati dal registrar. Il Registrante è anche chiamato Cliente in questi Termini e Condizioni (nel ruolo di Cliente di ANDIMA W.P. Solutions o cliente del Rivenditore).

Registro

Un registro di dominio è un database che contiene informazioni su ogni nome di dominio registrato. Quando si registra un nome di dominio, tutte le informazioni su quel dominio vengono archiviate in un database di registro (nome del registrante, NIC handle, nome di dominio, ecc.) Registri diversi esistono per diversi domini di primo livello. Ad esempio, il registro di dominio di primo livello .com è gestito dall'operatore del registro "Verisign Global Registry Services".

Rivenditore

Un rivenditore è un cliente che agisce come fornitore per i propri clienti per i servizi forniti da ANDIMA W.P. Solutions come menzionate all'inizio di questo capitolo "Definizioni". I rivenditori devono firmare TUTTI GLI APPENDICI GENERALI sopra indicati.

Proprietà del nome di dominio

Il Registrante di un nome di dominio ha il diritto di utilizzare solo il nome di dominio registrato. I diritti di origine restano all'operatore del registro interessato.

ICANN

Internet Corporation per nomi e numeri assegnati. Un'organizzazione senza fini di lucro che è responsabile della gestione del sistema dei nomi di dominio Internet, inclusa l'allocazione dello spazio degli indirizzi IP (Internet Protocol).

Per altre definizioni (ad es. Contatto amministrativo - contatto di fatturazione - ccTLD - DNS (Domain Name System) - nome di dominio - FTP - gTLD - HTML - HTTP - Hypertext - IANA - ICANN - InterNIC - indirizzo IP - ISP (Internet Service Provider) - Nameserver - Server dei nomi - Tariffa NIC - Gestione NIC - Parcheggio - Registrante - Registrar - Registro - Root - Dominio di secondo livello - Contatti tecnici - TLD - URL - Pagina Web - Sito Web - WhoIs)

DISPOSIZIONI GENERALI

1. Offerte e accordi

1.1. Il cliente può registrarsi online, accettando questi termini e condizioni. ANDIMA W.P. Solutions si riserva il diritto di rifiutare la domanda senza fornire motivazione. Su accettazione di ANDIMA W.P. Solutions, al Cliente verrà concesso l'accesso a un account amministrativo con il quale il Cliente potrà gestire i servizi a sua discrezione, entro i limiti stabiliti da ANDIMA W.P. Solutions concordate durante l'iscrizione.

1.2. ANDIMA W.P. Solutions può presumere che tutte le attività che si verificano utilizzando l'account amministrativo, l'API o qualsiasi altro account siano autorizzate dal Cliente. Se il Cliente sospetta che una terza parte non autorizzata abbia ottenuto l'accesso a una password o un codice di autorizzazione, il Cliente dovrà cambiare la sua password il prima possibile e / o contattare ANDIMA W.P. Solutions al più presto, quindi è possibile intraprendere azioni appropriate.

1.3. Il cliente deve fare riferimento a una casella di posta elettronica dedicata funzionante nell'account amministrativo e consultare questa casella di posta almeno una volta al giorno per le comunicazioni di ANDIMA W.P. Solutions.

1.4. Il cliente deve fare tutto il possibile per tenersi aggiornato sulle regole di registrazione e di utilizzo dei nomi di dominio, comprese senza limitazione le regole stabilite dai registri dei nomi di dominio. ANDIMA W.P. Solutions farà il possibile per fornire informazioni pertinenti, ma il fallimento di ANDIMA W.P. Solutions nel fornire determinate informazioni pertinenti non esonerano il cliente dalla conoscenza delle stesse.

2. Ordini di nomi di dominio

2.1. Il cliente può ordinare registrazioni o trasferimenti di nomi di dominio tramite l'account amministrativo o tramite un'API (Application Programming Interface) automatizzata o qualsiasi altra interfaccia offerta da ANDIMA W.P. Solutions.

2.2. Al momento dell'ordine ANDIMA W.P. Solutions tentera di registrare il nome di dominio. ANDIMA W.P. Solutions farà ogni ragionevole sforzo per registrare o trasferire effettivamente un nome di dominio ordinato per il Cliente, ma non garantisce il successo della registrazione o del trasferimento.

2.3. Al momento dell'ordine ANDIMA W.P. Solutions addebiterà un costo di prenotazione al saldo del conto del cliente per le commissioni appropriate. Al completamento dell'ordine, l'addebito della prenotazione verrà infine detratto dal conto. Se l'ordine non riesce, l'addebito della prenotazione verrà rimosso dal saldo del conto da ANDIMA W.P. Solutions. I TLD specificati possono essere rimborsati parzialmente. Il mancato completamento dell'ordine non può beneficiare di un indennizzo aggiuntivo.

2.4. Se richiesto dalle regole del registro dei nomi di dominio applicabili, ANDIMA W.P. Solutions deve avviare un processo di verifica con l'intestatario del nome di dominio e bloccare l'utilizzo del nome di dominio fino al completamento del processo di verifica. Le tariffe per il nome di dominio, inclusi eventuali rinnovi, sono indipendenti da quando il processo di verifica è completato.

2.5. Tutte le registrazioni, i trasferimenti e l'utilizzo dei nomi di dominio sono soggetti ai termini stabiliti dal registro dei nomi di dominio applicabile. I termini del registro possono cambiare in qualsiasi momento. Il cliente deve accettare queste modifiche per continuare la registrazione di un nome di dominio gestito da tale registro. Il cliente è a sua volta responsabile del rispetto di questi termini.

2.6. Alcuni registri possono richiedere ad ANDIMA W.P. Solutions di rendere esplicitamente titolari di nomi di dominio consapevoli di determinati termini e condizioni. In tali casi, ANDIMA W.P. Solutions invierà inoltre tali termini tramite e-mail al Cliente. In caso di rivendita (come da articolo 4) ANDIMA W.P. Solutions può inviare direttamente via e-mail tali termini al dichiarante per conto del Cliente o del suo cliente rivenditore.

2.7. Alcuni registri possono richiedere al dichiarante di confermare una richiesta di registrazione, trasferimento e / o modifica (aggiornamento) di un nome di dominio. In tali casi, ANDIMA W.P. Solutions faciliteranno la richiesta via e-mail e registreranno la conferma. ANDIMA W.P. Solutions applica le conseguenze dettate dalla normativa del registro alla richiesta indipendentemente da qualsiasi azione del registro.

2.8. Il cliente stesso è responsabile del funzionamento di uno o più server DNS (Domain Naming System) per garantire la disponibilità tecnica dei nomi di dominio per gli utenti di Internet.

2.9. Come servizio di cortesia, ANDIMA W.P. Solutions gestisce un server DNS gratuito che può essere utilizzato per tale disponibilità. ANDIMA W.P. Solutions deve compiere sforzi commercialmente ragionevoli per garantire la continua disponibilità dei record dei nomi di dominio forniti dal Cliente nei suoi sistemi di server DNS, ma non offre alcuna garanzia. Inoltre, ANDIMA W.P. Solutions non ha l'obbligo di convalidare tali record ad eccezione della conformità tecnica alle specifiche DNS.

3. Obblighi del cliente

3.1. Il cliente deve assicurarsi che tutte le informazioni di registrazione del nome di dominio (inclusi, a titolo esemplificativo e non esaustivo: il titolare del nome di dominio registrato, i dati di amministrazione, fatturazione e i contatti tecnici) siano complete e accurate. ANDIMA W.P. Solutions può sospendere o eliminare un nome di dominio qualora le informazioni risultino errate o incomplete e ciò non venga corretto entro 14 giorni dalla notifica al Cliente. ANDIMA W.P. Solutions possono consentire al registro dei nomi di dominio applicabile di ispezionare e convalidare tali informazioni. In nessun caso i dati del titolare del nome di dominio registrato possono essere altro che l'identificazione del titolare del nome di dominio effettivamente previsto.

3.2. Il Cliente dovrà rispettare pienamente la RAA 2013 fornita da ICANN e fornirà ad ANDIMA W.P. Solutions informazioni richieste o prove di conformità entro i tempi e i metodi indicati da ANDIMA W.P. Solutions

3.3. Il Cliente dovrà rispettare pienamente tutte le normative stabilite dai registri dei nomi di dominio per i quali il Cliente ha registrato nomi di dominio. In tali regolamenti tutti i riferimenti a un registrar (e, se applicabile, a un rivenditore) devono essere letti per essere applicati al Cliente. ANDIMA W.P. Solutions può far valere tutti gli obblighi imposti dai registrar nei confronti del Cliente e dei suoi clienti, indipendentemente dalle azioni intraprese dai registri. ANDIMA W.P. Solutions determina se e come tali termini e condizioni si applicano in determinate situazioni, previo ulteriore chiarimento da parte del registro stesso.

3.4. Il Cliente dovrà applicare i termini e le condizioni del registro o dei registri di dominio applicabili ai propri clienti, inclusi i titolari di nomi di dominio registrati. ANDIMA W.P. Solutions ha il diritto di fare lo stesso direttamente, ma solo se entro cinque giorni lavorativi dall'avviso il Cliente non applica adeguatamente tali termini e condizioni.

3.5. Il cliente deve presentare e applicare condizioni generali adeguate ai propri clienti, compresi i titolari di nomi di dominio registrati. I termini e le condizioni devono essere almeno rigorosi come i presenti, e devono prevedere l'indennizzo di ANDIMA W.P. Solutions per reclami dei suoi clienti. Inoltre, il Cliente deve presentare e acquisire esplicito consenso ai termini e alle condizioni dei registri di dominio applicabili dai titolari di nomi di dominio previsti. ANDIMA W.P. Solutions ha il diritto di richiedere la prova della conformità a questo articolo in qualsiasi momento.

3.6. Il cliente dovrà collaborare pienamente con qualsiasi richiesta di trasferimento del nome di dominio da parte di uno dei suoi clienti e completare la richiesta entro cinque giorni lavorativi. Salvo diversamente specificato nei termini e nelle condizioni di un registro, il Cliente non può sospendere un trasferimento anche quando il titolare del nome di dominio ha fatture in sospeso con il Cliente.

3.7. Il cliente è esso stesso responsabile di tutto il supporto clienti ai propri clienti, anche attraverso la rivendita, se applicabile. ANDIMA W.P. Solutions sono disponibili per un ragionevole livello di supporto al cliente stesso, ma solo per questioni tecniche relative ai servizi offerti da ANDIMA W.P. Solutions

3.8. ANDIMA W.P. Solutions si riserva il diritto di rifiutare qualsiasi richiesta di cancellazione o cancellazione di un nome di dominio. In tal caso, i costi per mantenere il nome di dominio sono addebitati dal saldo del conto del cliente.

3.9. Qualora il Cliente non adempie a uno qualsiasi dei suoi obblighi ai sensi di questi termini e condizioni, ANDIMA W.P. Solutions ha il diritto, a sua discrezione, di attuare una o una combinazione delle misure seguenti:
a) Dedurre un reclamo gestendo il risarcimento dal saldo del conto;
b) Revoca l'autorizzazione del cliente a registrare estensioni di nomi di dominio particolari;
c) Spostare il cliente su un altro livello di prezzo di sconto, con o senza applicare sconti precedentemente concessi;
d) Annullare o sospendere qualsiasi accordo sui prezzi tra ANDIMA W.P. Solutions e cliente;
e) Dedurre una penalità una tantum dal saldo del conto;
f) Limitare o revocare l'accesso all'account amministrativo e agli account aggiuntivi per una o tutte le interfacce;
g) Richiedere un deposito cauzionale prima di (ri) concedere l'accesso all'account.

4. Rivendita di servizi

4.1. Su richiesta separata il Cliente sarà autorizzato a consentire a terzi di utilizzare i servizi offerti da ANDIMA W.P. Solutions per ordinare nomi di dominio per conto dei propri clienti (se desiderato in più livelli). ANDIMA W.P. Solutions può tuttavia rifiutare tale richiesta senza fornire motivazione. Il termine "cliente finale" verrà utilizzato per indicare l'entità che ordina il nome di dominio da uno dei clienti del Cliente, possibilmente attraverso più livelli di rivendita. Il termine "cliente" verrà utilizzato per indicare una terza parte che rivende i servizi di ANDIMA W.P. Solutions, sempre eventualmente attraverso più livelli di rivendita.

4.2. Il cliente agisce nei confronti dei propri clienti a proprio rischio e rendimento. ANDIMA W.P. Solutions non deve essere parte di tali accordi di rivendita. Il cliente può determinare i propri prezzi e l'imballaggio dei servizi. Il cliente non può travisare il contenuto dei pacchetti e può utilizzare solo il nome e il logo di ANDIMA W.P. Solutions in modo neutro e professionale per indicare ANDIMA W.P. Solutions è un fornitore del cliente.

4.3. Il cliente deve essere in grado di fornire la prova dell'autorizzazione da parte del proprietario del nome di dominio previsto per tutti gli ordini di nomi di dominio e gli aggiornamenti del dominio. ANDIMA W.P. Solutions può ripristinare qualsiasi ordine o aggiornamento in assenza di prove sufficienti. Il cliente dovrà risarcire e tenere indenne ANDIMA W.P. Solutions da qualsiasi rivendicazione riguardo a tali reversioni.

4.4. Il cliente deve richiedere che tutti i suoi clienti presentino e faccia rispettare adeguate condizioni generali ai propri clienti. I termini e le condizioni devono essere almeno rigorosi come i presenti, e devono prevedere l'indennizzo di ANDIMA W.P. Solutions da reclami dei suoi clienti e consentire ad ANDIMA W.P. Solutions di esercitare tutti i diritti in questi termini e condizioni riguardanti i nomi di dominio detenuti da questi clienti. Inoltre, durante l'ordinazione di nomi di dominio, il Cliente deve richiedere che i suoi clienti presentino e acquisiscano esplicito consenso ai termini e alle condizioni del registro di dominio applicabile.

4.5. I termini e le condizioni del Cliente devono trasferire tutti gli obblighi imposti al Cliente a tutti i clienti del Cliente, anche attraverso più livelli di rivendita e inclusi ai detentori di nomi di dominio. Il Cliente stesso è sempre responsabile per il mancato rispetto da parte di un cliente del cliente di tali obblighi come se avesse commesso il fallimento stesso.

4.6. Il Cliente dovrà far valere che i suoi clienti collaborano pienamente con qualsiasi richiesta di trasferimento del nome di dominio da parte di qualsiasi cliente finale e completano la richiesta entro cinque giorni lavorativi. Salvo diversamente specificato nei termini e nelle condizioni di un registro, il Cliente non può sospendere un trasferimento anche se il Cliente ha fatture in sospeso dal Cliente.

4.7. ANDIMA W.P. Solutions non deve contattare i clienti del rivenditore ad eccezione di annunci di servizio, avvisi legalmente richiesti (ad es. Dai registri) o nei casi in cui il cliente non risponde. Tuttavia, nel caso in cui l'accordo con il Cliente venga risolto, ANDIMA W.P. Solutions ha il diritto di fare un'offerta a tali clienti per le continue prestazioni di servizi con ANDIMA W.P. Solutions o un altro rivenditore di ANDIMA W.P. Solutions

5. Abuso; Avviso e rimozione; UDRP

5.1. Il cliente non deve utilizzare alcun servizio di ANDIMA W.P. Solutions per scopi che violano questi termini e condizioni, i termini e le condizioni del registro applicabili o la legge applicabile, né consentono ai propri clienti (anche attraverso la rivendita) di fare lo stesso.

5.2. Nessun nome di dominio deve essere registrato o utilizzato per
5.2.1. il funzionamento o il controllo di botnet, virus, Trojan o simili;
5.2.2. frode o phishing
5.2.3. distribuzione di materiali con contenuto evidentemente diffamatorio, calunnioso, molesto, minaccioso, pedopornografico, razzista, omofobo o altrimenti illegale;
5.2.4. la vendita o la commercializzazione di prodotti in violazione della legge applicabile nel mercato di riferimento, ad es. prodotti farmaceutici o armi;
5.2.5. la violazione del diritto d'autore o l'assistenza o la sua promozione;
5.2.6. terrorismo o attività connesse o l'assistenza o l'incoraggiamento di tali; o
5.2.7. la violazione intenzionale del nome personale, della denominazione commerciale o del marchio di terzi.

5.3. Nel caso in cui l'uso da parte del Cliente di un servizio o delle risorse associate superi sostanzialmente un uso ragionevole (ad es. Un numero estremamente elevato di richieste di informazioni sui nomi di dominio o tentativi di registrazione) ANDIMA W.P. Solutions può sospendere l'accesso del cliente al servizio applicabile fino a quando la questione non è stata discussa con il cliente e non è stata trovata una soluzione appropriata.

5.4. ANDIMA W.P. Solutions sarà conforme a tutti gli ordini governativi o giudiziari relativi alla fornitura di qualsiasi informazione o alla sospensione dei servizi in conformità con la legge. Inoltre, ANDIMA W.P. Solutions sarà conforme a tutte le procedure arbitrali o simili (come previsto dalla Politica uniforme di risoluzione delle controversie) come richiesto dai registri dei nomi di dominio applicabili.

5.5. Reclami da parte di terzi riguardanti il Cliente o uno dei suoi clienti (inclusi rivenditori e possessori di nomi di dominio) o violazione di questi termini e condizioni o legge applicabile devono essere inoltrati da ANDIMA W.P. Solutions per il cliente. Il cliente deve rispondere entro cinque giorni lavorativi al denunciante (con una copia ad ANDIMA W.P. Solutions) e successivamente adottare prontamente misure sufficienti, se necessario. Nel caso in cui il Cliente non risponda o ANDIMA W.P. Solutions ritiene insufficienti le misure, ANDIMA W.P. Solutions ha il diritto di intraprendere qualsiasi azione che ritenga ragionevolmente necessaria per risolvere il reclamo.

5.6. Nel caso in cui riceva un numero sproporzionato di reclami e / o reclami gravi relativi a nomi di dominio o contenuti o servizi associati riguardanti un cliente (rivenditore o diretto) del cliente, ANDIMA W.P. Solutions può richiedere la risoluzione dell'accordo tra il rivenditore e il suo cliente.

5.7. ANDIMA W.P. Solutions si riserva il diritto, a sua discrezione, di fatturare al Cliente la propria tariffa oraria consuetudinaria per qualsiasi azione effettuata ai sensi della presente sezione.

6. Prezzi e Pagamenti

6.1. Tutte le commissioni applicate da ANDIMA W.P. Solutions sono dovute nel momento in cui viene avviato il servizio in questione e verranno detratte dal conto del cliente da ANDIMA W.P. Solutions Inoltre ANDIMA W.P. Solutions può addebitare determinate penali o oneri amministrativi come previsto in questi termini e condizioni dal saldo.

6.2. Il cliente è il solo responsabile di assicurare che sul conto sia disponibile un saldo sufficiente. ANDIMA W.P. Solutions non ha l'obbligo di fornire alcun servizio se il saldo del conto è insufficiente al momento dell'inizio del servizio in questione, anche se il servizio deve essere effettuato per un cliente del Rivenditore attraverso più livelli di rivendita.

6.3. Per la registrazione del nome di dominio ANDIMA W.P. Solutions effettua un addebito di prenotazione sul saldo del conto. L'importo di questo addebito non è disponibile per nessun'altra transazione, anche se l'addebito della prenotazione può essere revocato in seguito.

6.4. I nomi di dominio vengono rinnovati solo se la tariffa per il periodo di rinnovo applicabile può essere dedotta dall'account da ANDIMA W.P. Solutions. È esclusiva responsabilità del cliente assicurarsi che sia disponibile un saldo sufficiente al momento in cui ANDIMA W.P. Solutions sta per fare la detrazione. ANDIMA W.P. Solutions annuncerà con almeno trenta giorni di anticipo quando verrà effettuata tale detrazione o appena possibile se un nome di dominio viene trasferito al Cliente meno di trenta giorni prima della data di rinnovo.

7. Protezione dati

7.1. I dati personali dei titolari di nomi di dominio registrati vengono elaborati da ANDIMA W.P. Solutions per conto del cliente, dove ANDIMA W.P. Solutions opera come elaboratore di dati in quanto tale termine è definito nella legislazione europea applicabile sulla protezione dei dati.

7.2. ANDIMA W.P. Solutions devoe essere sempre conforme a tale legislazione durante la fornitura di servizi. In particolare, ANDIMA W.P. Solutions deve consentire l'accesso ai dati personali da parte dei propri dipendenti e appaltatori nella misura necessaria per l'adeguato adempimento dei propri obblighi. ANDIMA W.P. Solutions garantisce che tutti questi dipendenti e appaltatori mantengano la riservatezza e la sicurezza dei dati personali.

7.3. Il cliente è responsabile dell'ottenimento del consenso appropriato o di un'altra base giuridica adeguata per l'elaborazione dei dati e deve essere in grado di fornire prova dello stesso a ANDIMA W.P. Solutions. Il cliente dovrà risarcire e tenere indenne ANDIMA W.P. Solutions da tutte le richieste di risarcimento degli interessati relative al mancato consenso o alla base giuridica insufficiente.

7.4. Il cliente è responsabile per qualsiasi richiesta di divulgazione, correzione o cancellazione relativa ai dati personali formulati da persone fisiche. Nel caso ANDIMA W.P. Solutions riceve tale richiesta, che deve essere inoltrata al Cliente per ulteriore gestione.

7.5. ANDIMA W.P. Solutions può archiviare dati personali con un servizio di deposito dati di terze parti per motivi di sicurezza. Ciò include terze parti al di fuori dell'Unione Europea, ma solo se ANDIMA W.P. Solutions ha concluso un accordo di elaborazione dati adeguato con queste parti e (se negli Stati Uniti) le terze parti sono incluse nel programma Safe Harbor degli Stati Uniti.

8. Obblighi di riservatezza

8.1. ANDIMA W.P. Solutions non accederà ai dati del Cliente, ad eccezione e nella misura strettamente necessaria per la fornitura di servizi, la risoluzione dei problemi ad essi associati o con l'espressa autorizzazione del Cliente. In tal caso ANDIMA W.P. Solutions, i dipendenti devono operare sotto rigorosi obblighi di fiducia.

8.2. Non esiste alcun obbligo di riservatezza per le informazioni disponibili al pubblico, che era già in possesso ANDIMA W.P. Solutions al momento in cui il Cliente ha fornito tali dati, è fornito da una parte indipendente o è stato creato da ANDIMA W.P. Solutions in modo indipendente e senza l'utilizzo di alcuna informazione del Cliente.

8.3. In caso di un ordine lecito da parte di un'autorità competente ANDIMA W.P. Solutions ha il diritto di fornire i dati del Cliente (inclusi i dati dei clienti del rivenditore e dei clienti finali) a tale autorità anche se soggetti a un obbligo di riservatezza. Tuttavia, a meno che l'ordine non vieti lo stesso, ANDIMA W.P. Solutions informa il cliente prima di tale divulgazione al fine di consentire al cliente di intraprendere azioni legali contro l'autorità in questione, se lo si desidera.

9. Limitazione di responsabilità

9.1. ANDIMA W.P. Solutions sarà responsabile nei confronti del Cliente solo per danni diretti derivanti dalla sua condotta intenzionale nei confronti del Cliente o dall'adempimento materialmente negligente di uno qualsiasi dei suoi obblighi ai sensi dell'accordo.

9.2. ANDIMA W.P. Solutions non potrà mai essere ritenuta responsabile per danni consequenziali, speciali, punitivi e / o accidentali, inclusa la perdita di profitti, derivanti da o in connessione con l'accordo, anche se avvisati della possibilità di tali danni.

9.3. Qualsiasi responsabilità di ANDIMA W.P. Solutions per un evento saranno limitate all'importo effettivamente pagato dal Cliente a ANDIMA W.P. Solutions nelle due settimane precedenti l'azione per l'azione di ANDIMA W.P. Solutions risultanti nell'evento.

9.4. Non esiste alcuna responsabilità per danni che non sono stati segnalati a ANDIMA W.P. Solutions per iscritto entro due settimane dal loro verificarsi o per danni in cui il Cliente non ha adottato le misure appropriate per limitare tali danni.

9.5. Il cliente dovrà indennizzare, difendere e tenere innocui ANDIMA W.P. Solutions contro qualsiasi perdita, reclamo, danno, responsabilità, azione, costo o spesa, incluse le spese legali sostenute da esso sostenute in relazione a qualsiasi reclamo da parte di terzi in relazione al contratto

9.6. ANDIMA W.P. Solutions non sarà responsabile per qualsiasi inadempienza ai suoi obblighi previsti dall'accordo (inclusa l'incapacità di ricevere pagamenti sul saldo del credito) se tale inadempienza è dovuta a forza maggiore. Se la forza maggiore dura più di trenta giorni consecutivi, ciascuna delle parti ha il diritto di risolvere il contratto con effetto immediato. Non è previsto alcun obbligo di rimborso di costi, commissioni o spese per entrambe le parti in caso di tale risoluzione.

10. Durata e risoluzione

10.1. Questo accordo è stipulato per un periodo di tempo indefinito all'attivazione del conto amministrativo.

10.2. Il cliente può recedere mediante comunicazione scritta almeno un mese prima della data di fine desiderata. Nel caso in cui qualsiasi nome di dominio rimanga attivo a tale data, l'accordo rimane in vigore fino alla scadenza dell'ultimo nome di dominio o al trasferimento a un altro registrar.

10.3. ANDIMA W.P. Solutions può effetuare una risoluzione mediante comunicazione scritta almeno tre mesi prima della data di fine desiderata. Nel caso in cui qualsiasi nome di dominio rimanga attivo a tale data, eventuali clienti finali saranno forniti da ANDIMA W.P. Solutions con token o altre informazioni necessarie per spostare i loro nomi di dominio su un altro registrar il prima possibile.

10.4. Nel caso in cui una parte non adempie erroneamente agli obblighi materiali previsti dall'accordo, l'altra parte può recedere dall'accordo, ma solo dopo che la parte che non si è conformata non abbia posto rimedio al fallimento entro un ragionevole periodo di tempo dopo aver ricevuto una comunicazione scritta di valore predefinito adeguato e il più dettagliato possibile. Se l'errore è grave o non è possibile rimediare, l'altra parte può interrompere immediatamente mediante comunicazione scritta.

10.5. Una parte può recedere immediatamente dall'accordo mediante comunicazione scritta all'altra parte, senza l'obbligo di notifica di inadempienza o intervento del tribunale, nei casi seguenti: se all'altra parte è stata concessa la sospensione dei pagamenti, provvisoriamente o meno ; se è stata presentata una petizione per fallimento nei confronti dell'altra parte e la petizione non è stata revocata entro sette giorni; se l'altra parte presenta istanza di fallimento stesso; o se l'impresa dell'altra parte è sciolta o risolta, tranne ai fini di una fusione o assorbimento da parte di un'altra società.

10.6. ANDIMA W.P. Solutions potrebbe addebitare una commissione amministrativa per la risoluzione del Cliente in base al tempo necessario ad ANDIMA W.P. Solutions per elaborare la risoluzione nei suoi sistemi.

10.7. Se al momento della risoluzione rimane un saldo a credito, il saldo viene incamerato ad ANDIMA W.P. Solutions.

11. Modifica degli accordi

11.1. L'accordo, inclusi questi termini e condizioni, può essere modificato solo previo accordo tra le parti.

11.2. In deroga alla clausola 11.1 ANDIMA W.P. Solutions si riserva il diritto di adattare o aggiungere a questi termini e condizioni in qualsiasi momento. Tali condizioni adattate o aggiuntive entreranno in vigore un mese dopo la loro notifica al Cliente. Nel caso in cui l'addizione o l'adattamento sia dovuto a una modifica del regolamento imposto ad ANDIMA W.P. Solutions da un registro, i termini aggiuntivi o adattati entrano in vigore alla data imposta dal registro.

11.3. ANDIMA W.P. Solutions si riserva il diritto di aumentare i prezzi in qualsiasi momento. Tali prezzi aumentati avranno effetto trenta giorni dopo la loro notifica al Cliente. Gli aumenti di prezzo a seguito di aumenti di prezzo da parte dei registri o della correzione di errori hanno effetto immediato.

12. Legge applicabile e controversie

12.1. La legge della Romania regola l'accordo e questi termini e condizioni. Non si applica la Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci.

12.2. Eventuali controversie insorte tra ANDIMA W.P. Solutions e il cliente in relazione all'accordo saranno regolati dai tribunali competenti in Romania per la sede principale di attività di ANDIMA W.P. Solutions

12.3. Nel caso in cui qualsiasi parte dell'accordo o questi termini e condizioni diventino o siano dichiarati non validi da qualsiasi tribunale della giurisdizione competente, tale invalidità non influirà sul resto del presente accordo. Le parti in tal caso determinano una o più disposizioni di sostituzione che si avvicinano maggiormente alla clausola in questione e che sia legale ai sensi della legge applicabile.

12.4. Il fallimento di una delle parti in qualsiasi momento di richiedere l'esecuzione da parte dell'altra parte di qualsiasi disposizione dell'accordo non pregiudicherà in alcun modo il diritto di quella parte di far rispettare tali disposizioni, né la rinuncia da parte di entrambe le parti di una violazione di qualsiasi disposizione dell'accordo essere considerato o ritenuto una rinuncia a qualsiasi ulteriore violazione della stessa disposizione.

12.5. Nessuna delle parti può presentare un ricorso, indipendentemente dalla forma, derivante da o correlato all'accordo più di un anno dopo la causa dell'azione o la data di scoperta di tale causa, a seconda di quale sia successiva. Tuttavia, in nessun caso un ricorso può essere proposto più di un anno dopo la data di risoluzione del contratto.

13. Termini vari

13.1. Le parti stipulano l'accordo come contraenti indipendenti. Nessun rapporto di lavoro o agente / principale viene creato dall'accordo tra ANDIMA W.P. Solutions e clienti o uno qualsiasi dei rispettivi dipendenti o agenti.

13.2. L'accordo non può essere assegnato o altrimenti trasferito da una parte senza il previo consenso scritto dell'altra parte, che non deve essere irragionevolmente negato. Qualsiasi incarico senza tale consenso sarà nullo. Tuttavia, non è necessario alcun consenso per una cessione o un trasferimento del contratto a qualsiasi affiliato della parte trasferente o qualsiasi società che riesca sostanzialmente a tutte le attività di tale parte. Inoltre, ANDIMA W.P. Solutions è autorizzata ad assegnare e trasferire l'accordo a terzi. L'accordo vincolerà e avrà validità a beneficio dei successori e dei cessionari autorizzati delle parti.

13.3. Laddove in questi termini e condizioni venga fatto riferimento a un cliente del Rivenditore, tale riferimento includerà tutte le parti che hanno un rapporto diretto o indiretto con il Rivenditore, ad esempio attraverso vari livelli di rivendita.

13.4. Qualsiasi requisito per una dichiarazione "scritta" può essere soddisfatto utilizzando fax o e-mail, a condizione che l'identità del mittente e l'integrità di tale fax o e-mail possano essere determinate con sufficiente certezza.

Ulteriori disposizioni ICANN che fanno riferimento da 3.7.7.1 a 3.7.7.12 dell'ICANN RAA 2013

3.7.7.1 Il titolare del nome registrato fornisce al registratore dati di contatto accurati e affidabili e li corregge e li aggiorna entro sette (7) giorni da qualsiasi modifica durante il periodo di registrazione del nome registrato, tra cui: nome completo, indirizzo postale, indirizzo e-mail, numero di telefono vocale e numero di fax se disponibile del Titolare del nome registrato; nome della persona autorizzata a fini di contatto nel caso di un titolare di un nome registrato che sia un'organizzazione, un'associazione o una società; e gli elementi di dati elencati nelle sottosezioni 3.3.1.2, 3.3.1.7 e 3.3.1.8.

3.7.7.2 Fornitura intenzionale di informazioni inesatte o inaffidabili da parte di un Titolare del nome registrato, sua omissione intenzionata di aggiornare le informazioni fornite al Registrar entro sette (7) giorni da qualsiasi modifica o mancata risposta per oltre quindici (15) giorni alle richieste di informazioni relative all'accuratezza del Registrar dei dettagli di contatto associati alla registrazione del Titolare del nome registrato costituisce una violazione sostanziale del contratto di registrazione del titolare del nome registrato e costituisce una base per la sospensione e / o la cancellazione della registrazione del nome registrato.

3.7.7.3 Qualsiasi Titolare del Nome Registrato che intende concedere in licenza l'utilizzo di un nome di dominio a terzi è tuttavia il Titolare del Nome Registrato del record ed è responsabile di fornire le proprie informazioni di contatto complete e di fornire e aggiornare informazioni di contatto tecniche e amministrative accurate adeguate per facilitare la tempestività risoluzione di eventuali problemi che sorgono in relazione al nome registrato. L'utilizzo della licenza da parte di un titolare di un nome registrato di un nome registrato in base a questa disposizione si assume la responsabilità per i danni causati da un uso errato del nome registrato, a meno che non diventi entro sette (7) le informazioni di contatto correnti fornite dal licenziatario e l'identità del licenziatario giorni a una parte che fornisce al Titolare del nome registrato prove ragionevoli di danni perseguibili.

3.7.7.4 Il registrante comunica a ogni nuovo o cambio di titolare del nome registrato dichiarando:

3.7.7.4.1 Le finalità a cui sono destinati i Dati personali raccolti dal richiedente;

3.7.7.4.2 Destinatari o categorie di destinatari dei dati previsti (incluso il Gestore del registro e altri che riceveranno i dati dal Gestore del registro);

3.7.7.4.3 Quali dati sono obbligatori e quali, se presenti, sono volontari; e

3.7.7.4.4 Come il Titolare del nome registrato o l'interessato può accedere e, se necessario, rettificare i dati in suo possesso.

3.7.7.5 Il titolare del nome registrato acconsente al trattamento dei dati di cui alla sottosezione 3.7.7.4.

3.7.7.6 Il Titolare del Nome Registrato dovrà dichiarare che l'avviso è stato fornito equivalente a quello descritto nella Sottosezione 3.7.7.4 a qualsiasi soggetto terzo i cui dati personali siano forniti al Registrar dal Titolare del Nome registrato e che il Titolare del Nome registrato abbia ottenuto un consenso equivalente a quello di cui alla sottosezione 3.7.7.5 di tali soggetti terzi.

3.7.7.7 Il Registrar accetta di non trattare i Dati personali raccolti dal Titolare del Nome registrato in modo incompatibile con le finalità e le altre limitazioni di cui ha comunicato il Titolare del Nome registrato in conformità con la Sottosezione 3.7.7.4.

3.7.7.8 Il registro accetta che prenderà le precauzioni ragionevoli per proteggere i dati personali da perdita, uso improprio, accesso o divulgazione non autorizzati, alterazione o distruzione.

3.7.7.9 Il Titolare del Nome Registrato dichiara che, per quanto a conoscenza e credenza del Titolare del Nome registrato, né la registrazione del Nome registrato né il modo in cui viene utilizzato direttamente o indirettamente violano i diritti legali di terzi.

3.7.7.10 Per la risoluzione delle controversie relative o derivanti dall'uso del Nome registrato, il Titolare del Nome registrato deve sottoporre, fatte salve altre giurisdizioni potenzialmente applicabili, alla giurisdizione dei tribunali (1) del domicilio del Titolare del Nome registrato e (2) dove Il registrar si trova.

3.7.7.11 Il Titolare del Nome Registrato deve concordare che la sua registrazione del Nome Registrato sarà soggetta a sospensione, cancellazione o trasferimento ai sensi di qualsiasi Specifica o Politica, o in conformità a qualsiasi procedura di registrazione o registro non incompatibile con qualsiasi Specifica o Politica, (1) a errori corretti da parte del Registrar o dell'operatore del registro nella registrazione del nome o (2) per la risoluzione delle controversie relative al nome registrato.

3.7.7.12 Il Titolare del nome registrato deve indennizzare e tenere indenne l'operatore del registro e i suoi direttori, funzionari, dipendenti e agenti da e contro qualsiasi pretesa, danno, responsabilità, costi e spese (incluse ragionevoli spese legali) derivanti da o in relazione alla registrazione del nome di dominio del Titolare del nome registrato.